Virtù dimenticate: Gratitudine

    «La gratitudine fa diventare il povero, ricco, e la non gratitudine fa diventare il ricco, povero.» Past. Mark De Jonge I 10 lebbrosi “Or avvenne che, nel suo cammino verso Gerusalemme, egli passò attraverso la Samaria e la Galilea. E, come egli entrava in un certo villaggio, gli vennero incontro dieci uomini lebbrosi, i quali si fermarono a distanza, e alzarono la voce, dicendo: «Maestro, Gesù, abbi pietà di noi». Ed egli, vedutili, disse loro: «Andate a mostrarvi ai sacerdoti». E avvenne che, mentre se ne andavano, furono mondati. E uno di loro, vedendosi guarito, tornò indietro glorificando Dio ad alta voce. E si gettò con la faccia a terra ai piedi di Gesù, ringraziandolo. Or questi era un Samaritano.” Luca 17:11-16 Coltiviamo la gratitudine, riconoscendo ogni benedizione data da Dio e trasformandola in lode. “Disse ancora: «Un uomo aveva due figli.  Il più giovane di loro disse al padre: “Padre, dammi la parte dei beni che mi spetta”. E il padre divise fra loro i beni. ….Ma egli, rispose al padre e disse: “Ecco, son già tanti anni che io ti servo e non ho mai trasgredito alcun tuo comandamento, eppure non mi hai mai dato un capretto per far festa con i miei amici. ” Luca 15:11-12/29 In questi versetti leggiamo una forma di ingratitudine nei confronti del Padre. Si grato a Dio in ogni cosa e situazione, imparando come fece Paolo a ringraziarlo in OGNI situazione. “Non lo dico perché sia nel bisogno, poiché ho imparato ad essere contento nello stato in cui mi trovo. So essere abbassato, come anche vivere nell’abbondanza; in tutto e per tutto ho imparato ad essere sazio e ad aver fame, ad abbondare e a soffrire penuria. Io posso ogni cosa in Cristo che mi fortifica.” Filippesi 4:11-13 Past. Mark de...

approfondisci

Bada a te stesso (Seminario Leadership)

Relazione del past. Fabio Notarnicola Chiesa evangelica Vita Nuova – Cocquio Trevisago (Va) Una leadership intelligente? Bada a te stesso! Atti 20.28 “Badate dunque a voi stessi e a tutto il gregge in mezzo al quale lo Spirito Santo vi ha costituiti vescovi, per pascere la chiesa di Dio, che egli ha acquistata col proprio sangue.” La leadership intelligente si basa sull’imparare a valutare e curare noi stessi, prima degli altri. Ponendosi degli obbiettivi da raggiungere ed essendo consapevoli della propria situazione attuale. http://www.chiesa-lasorgente.net/wp-content/uploads/2013/03/2013-03-09-pastore-Fabio-Notarnicola-leadership-intelligente-bada-a-te-stesso.mp3 Scarica l’audio Guarda il video Galati 6:4 “Ora esamini ciascuno l’opera sua, e allora avrà ragione di vantarsi solamente di se stesso e non nei confronti degli altri.” Romani 12:3 “Infatti, per la grazia che mi è stata data, dico a ciascuno che si trovi fra voi di non avere alcun concetto più alto di quello che conviene avere, ma di avere un concetto sobrio, secondo la misura della fede che Dio ha distribuito a ciascuno.” Il leader intelligente comprende la situazione che sta vivendo, guardando prima dentro se stesso in maniera onesta, dando priorità sulla propria vita e poi gli altri… 1 Timoteo 4:16 “Abbi cura di te stesso e dell’insegnamento, persevera in queste cose perché, facendo così, salverai te stesso e coloro che ti ascoltano.”. Un leader intelligente che valuta se stesso consapevolmente esprimendo i propri sentimenti con autocontrollo, dominando se stesso, saprà prendere decisione giuste per guidare gli altri verso l’obbiettivo comune. Salmo 73. Bisogna prendere tempo nel proprio rapporto con Dio, diventando completamente dipendenti da Lui, dandosi del tempo per riflettere e non stancandosi mai.  Atti 10:19 “Mentre Pietro stava riflettendo sulla visione, lo Spirito gli disse: «Ecco, tre uomini ti cercano.” In fine non è buono essere soli, ascolta i consigli di tua/o moglie/marito, circondati di amici credenti che possano aiutare a risolvere aree della propria vita ed a comprendere in maniera più piena, diversa dalla propria interpretazione, il messaggio della Parola. Prendi e approfitta del tuo tempo con Dio e si intelligente. Past. Fabio Notarnicola....

approfondisci