Virtù dimenticate: Onorare

Gesù, dopo aver compiuto molte opere potenti in tutta la Galilea, era di ritorno insieme ai suoi discepoli dalle Decapoli. E venne nella sua patria, Nazaret, in giorno di sabato ad insegnare nella sinagoga, i molti che ascoltarono il messaggio di Gesù rimasero scandalizzati, conoscendo le origini di Gesù, e lo disprezzarono. Gesù a causa della loro incredulità, non poté fare alcuna opera potente. Marco 6:1-4. Gesù a Nazaret venne: Disprezzato, disonorato. Il contrario sarebbe “Onorato”, ovvero “dare valore” (alta stima). Marco 6:5-6 ” E non potè fare lì alcuna opera potente, salvo che guarire pochi infermi, imponendo loro le mani. E si meravigliava della loro incredulità; e andava in giro per i villaggi, insegnando.” Marco, in questi versetti, ci racconta che disonore e mancanza di fede causarono mancanza di opere. Noi chi dobbiamo onorare? per seguire l’insegnamento di Gesù. Onora tuo Padre e tua Madre, anche se sbagliano. Esodo 20:12. Onora chi ha autorità. Romani 16:7. Onora il doppio i ministri e gli insegnanti della Chiesa, non parlar male di loro. 1 Timoteo 5:17. Onora tutta la Chiesa. Romani 12:7. Salmo 22:23 dice: “O voi che temete l’Eterno, lodatelo; e voi tutti, discendenti di Giacobbe glorificatelo; e voi tutti, o stirpe d’Israele, temetelo. ” Isaia 29:13 dice: “Perciò il Signore dice: «Poiché questo popolo si avvicina a me solo con la bocca e mi onora con le labbra, mentre il suo cuore è lontano da me, e il loro timore di me è solo un comandamento insegnato da uomini.” Questi due versetti ci ricordano e comandano di temere e onorare Dio, non solo con le labbra ma anche con il...

approfondisci