Un flash mob per mandare un messaggio di fede

Si è tenuto in Piazza Monte Grappa nel pomeriggio di sabato 14 luglio e ha visto la partecipazione di una cinquantina di persone.

E’ un caldo pomeriggio di shopping per tutti i cittadini: i saldi sono iniziati da poco e bisogna approfittarne. Intorno alle ore 16 un ragazzo con una parrucca riccioluta cammina per Piazza Monte Grappa con uno stereo: parte la musica ed inizia a ballare seguito da altre persone. Alla fine della canzone un messaggio: Gesù ti ama, ti sta cercando e vuole incontrarti.
Tutti i ballerini si disperdono per le vie della città. Si tratta di un Flash Mob organizzato dalla Chiesa Cristiana Evangelica “La Sorgente” di Varese in collaborazione con la Chiesa Cristiana Evangelica “Oasi” di Sesto Calende e la Chiesa di Ternate che si è tenuto sabato 14 luglio.

Il Flash Mob è un raduno in pubblico veloce (flash) e aperto a tutti (mob significa moltitudine) che serve per stupire e allietare i passanti. In questo caso è stato utilizzato per trasmettere un messaggio cristiano. Hanno partecipato circa cinquanta persone molto diverse tra loro: persone che non si conoscevano, di differenti nazionalità ed età, corporature diverse e attitudini diverse.

I ballerini non avevano il desiderio di mostrarsi in pubblico per la loro bellezza o bravura: non c’era un bel fisico o un bizzarro taglio di capelli da esibire, ma solo una fede.

Al di là del messaggio Evangelico è stato gradevole notare come ragazzi e adolescenti fossero disposti a collaborare e non si vergognassero del loro credo: si parla da anni di giovani allo sbando, senza regole e senza valori e questa volta è doveroso notare che non viviamo in una società di “bamboccioni”.

 

Martina B.
pubblicato su VareseNews

Il video dell’evento

 

Le foto dell’evento

Inserisci una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *